Buccellati siciliani

Pubblicato: 08/12/2017 23:09:52
Categoria: Articolo blog


Il buccellato è il dolce tipico della cucina siciliana che per tradizione
 si prepara nel periodo natalizio ma la sua bontà è così inebriate da poterlo gustare in qualsiasi stagione. È un dolce molto elaborato ma per semplificarvi la preparazione vi consigliamo l’uso della marmellata di fichi piuttosto che i fichi secchi che richiedono tempi piuttosto lunghi di preparazione.

Ingredienti per 30 buccellati

Per la pasta frolla:

500 g farina 00


50 g zucchero


150 g strutto o burro


2 uova


5 g ammoniaca per dolci

1 bustina lievito per dolci

1 pizzico di sale


latte: q.b.

 

Per il ripieno

500 g di marmellata fichi


50 g cioccolato fondente


5 cucchiai di noci tritate


5 cucchiai di mandorle tritate

2 cucchiai di Marsala

3 cucchiai di marmellata di arance

1 cucchiaino di cannella

1 cucchiaio di miele

Per decorare:

2 albumi

zucchero a velo

polvere di cannella o pistacchi tritati o confettini colorati

 

Preparazione:

Iniziate a preparare il ripieno. In un frullatore tritate grossolanamente il cioccolato, le noci e le mandorle. Aggiungete la marmellata di fichi, la marmellata di arance, il miele, la cannella e il Marsala. Mettete il ripieno in una ciotola e lasciatelo raffreddare in frigo per un paio d’ore. Mettete in un robot da cucina la farina, il burro sciolto, lo zucchero,
 il lievito, l’ammoniaca per dolci, un pizzico di sale e i tuorli delle uova precedentemente sbattuti (conservate a parte l’albume!). Combinare il composto fino ad ottenere un impasto liscio. Se è un po’ troppo appiccicoso, aggiungete una piccola quantità di farina finché non si attacca più alle mani. Se è asciutto o friabile, aggiungete un po’ di acqua fredda o latte un po‘ alla volta fino a quando il composto non si amalgama bene. Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo a riposare almeno 1 ora, o meglio un’intera notte.

Per assemblare:

Tagliate l’impasto freddo in 4 o 6 porzioni più piccole e lavorate una porzione alla volta (mantenendo le altre in frigo avvolte nella pellicola). Prendete un rullo e stendete l’impasto su una superficie infarinata e create un rettangolo di circa 5 millimetri di spessore. Posizionate il ripieno lungo il centro del rettangolo, orizzontalmente, in una forma lunga e sottile, larga non più di 2,5 cm. Avvolgete l’impasto sul ripieno fino a chiuderlo completamente. Tagliate l’impasto superfluo. Chiudete il rotolo delicatamente con i palmi delle mani per sigillare i bordi e stringete
 il rotolo sempre leggermente. Dividete poi il rotolo in pezzi da 7 cm circa con un taglio diagonale. Intagliate con un coltello da cucina i bordi di ogni singolo pezzo in modo da far intravedere il ripieno. Posizionate i buccellati su una teglia rivestita da carta forno e infornateli a 180 gradi per circa 15-20 minuti o fino a quando non si saranno dorati. Togliete dal forno i buccellati e lasciateli raffreddare. Nel frattempo preparate la glassa. Con una forchetta, battete i bianchi d’uovo fino a farli diventare spumosi. Aggiungete lo zucchero a velo fino ad ottenere una pasta liscia e consistente come il miele. Spazzolate infine la glassa sopra i biscotti e decorateli con la cannella, un pizzico di pistacchi tritati o dei confettini colorati.

Condividi